Regalo di primavera: “Il giardino segreto”!

 
Alla fine ho seguito i miei stessi consigli! Ho preso un libro a me molto caro per una persona che ha saputo apprezzarlo: “Il giardino segreto” (BUR Ragazzi) di Frances Hodgson Burnett per una signora che cura molto il suo giardino ma, come accadeva per il giardino segreto, lo lascia anche libero di crescere da solo dove vuole e di esprimersi. 

Prima cosa: dedica all’interno. Poi carta da pacchi classica e, tocco finale, un fiocco con lo spago. E ho aggiunto un segnalibro inserito sotto lo spago, uno dei miei, di quelli che rappresentano le Quadrobambole. Non è in tema con il libro ma mi faceva piacere che lo avesse.

Ma non ero ancora contenta… Nell’edizione che ho trovato, non c’erano i titoli dei capitoli. Così, li ho riletti nella versione originale e li ho tradotti, scrivendoli a matita nel libro ad ogni capitolo.

E mi sono anche accorta che la filastrocca all’inizio del libro era stata tradotta reinventandola, invece preferisco che sia tradotta con un significato più simile all’originale, perché credo abbia più senso.

Avete presente?

“Signorina sempre-no,

Come cresce il tuo giardino?

Con biancospini e conchiglie,

E calendule tutte in fila”.

L’ho riscritta su un foglietto e inserita tra le pagine, accanto alla filastrocca.

Ora mi sento soddisfatta! 

È sempre bello regalare un libro! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *