Tonnarelli in salsa di cuscus

Ecco cosa ci propone per oggi il nostro Ratatouille romano! 

Tonnarelli in salsa di Cuscus 

Per quattro persone

Difficoltà : facile

Tempo: 30 minuti

 

Ingredienti

Tonnarelli freschi​ 300 gr.

Passata di pomodoro​ 2 bicchieri

Sedano​​​ una costina possibilmente con foglie

Carota ​​​una

Cipolla​​​mezza cipolla bianca

Salvia​​​ quindici foglie tritate

Olio E.V.O.​​ q.b.

Sale ​​​q.b.

 

Composto della salsa

Pomodori rossi​​ due

Cuscus ​​​equivalente di due bicchieri

Pepe nero​​ due cucchiaini rasi

Uovo​​​ uno

Menta tritata​​ due cucchiaini

Olio E.V.O.​​ q.b.

Sale ​​​q.b.

Preparazione

Tritare finemente il sedano, la carota e la cipolla evitando di formare una poltiglia. Unire il tutto alla passata, in una casseruola adeguata. Aggiungere mezzo bicchiere d’acqua e mezzo bicchiere di olio. Aggiustare di sale e cuocere a fuoco lento per circa venti minuti. Se il sugo si addensa troppo, aggiungere mezzo bicchiere di acqua.

È il momento di mettere sul fornello la pila d’acqua per cuocere i tonnarelli.

 

Per il composto della salsa lavare sotto l’acqua corrente i due pomodori rossi e tritarli grossolanamente. Porre questo trito in una ciotola adeguata che non sia di metallo, lasciandolo a crudo.

Sbattere l’uovo aggiungendo un pizzico di sale.

Cuocere il cuscus. Quando questo si sarà addensato aggiungere il trito di pomodori subito dopo aver spento il fornello. Aggiungere il pepe nero, la menta, due cucchiai di olio e un cucchiaino di sale.

Mentre si mischieranno questi ingredienti aggiungere poco a poco l’uovo sbattuto lasciando che cuocia e si addensi un po’ nella miscela calda.

Risulterà un composto di un piacevole arancione appena denso.

 

A cottura della pasta ultimata, porla in una ciotola e mischiarla solo al sugo preparato in precedenza.

 

Quando si comporrà il piatto, porre il composto con il cuscus sopra la montagnetta di pasta a coprire e, se piace, irrorare con olio aromatico &/o parmigiano grattugiato.

 

Al vostro appetito una buona soddisfazione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>