Lettera di Frances Hodgson Burnett (Italian and English version)

Si tratta di uno speciale documento trovato da Sarah Elzabeth Mason Walden e firmato da Frances Hodgson Burnett. Questa è probabilmente una lettera orginale. Chiunque può aiutare per riuscire a capire chi sia Olive. Mandatemi un’e-mail o iscrivetevi al gruppo di Facebook “Frances Hodgson Burnett”.

 

Di seguito riporto in traduzione quello che ha scritto Sarah Elzabeth Mason Walden:

“Ho acquistato questa lettera parziale di Frances Hodgson Burnett. Lei era l’autrice a metà tra l’Inghilterra e il Tennessee che scrisse “La piccola principessa”, “Il giardino segreto” e “Il piccolo Lord”. Ho dovuto scavare molto per capire in che periodo collocarla… Ho notato il bordo nero e spesso che sapevo stesse a significare il lutto. Sapevo quando morì suo figlio, così ho cominciato. Ho comprovato che la nave che lei menziona era sicuramente in funzione nel periodo della morte del figlio. Infatti era capitanata dallo stesso uomo che comandò il Titanic. Lo stesso Majestic rimpiazzò il Titanic dopo la catastrofe. La nave sorella del Majestic nella White Line Star fu usata da Frances Hodgson Burnett per l’attraversamento. Il nome del passeggero menzionato come suo compagno di viaggio è molto probabilmente la signora Jordan, cioè sua sorella Edith. Questo particolare risulta interessante, perché fu proprio in quel periodo che la donna si trasferì con la sua famiglia dalla California a Washington per aiutare Frances Hodgson Burnett ad organizzarsi. Nella lettera vengono menzionate le decorazioni della casa, per le quali fu molto celebre. Sto ancora cercando di decifrare il nome in chiusura che potrebbe portarmi alla persona alla quale la lettera fu scritta. Ho trovato altri esempi di questa cartoleria con un’intestazione stampata, ma se lei viveva a Washington sono sicura che provenga da quelle cartolerie storiche. Il nome mi sfugge. Sono molto emozionata del fatto che mi sia capitato questo! Ci sono ancora altre ricerche da fare!”

 

alcuni di loro sono bravi nelle parti e uno o due non sono bravi per niente. Ma la gente si affolla per vederlo. I decoratori sono stati a lavoro nella mia casa di Washington durante la mia assenza. La signora Jordan e io stiamo tornando in volo per rimettere ordine. Per favore fammi sapere dove sarai durante il tuo soggiorno a New York e dimmi che mi darai un giorno o due a Washington prima che tu ritorni in Inghilterra. Scrivo questo in fretta in modo che possa raggiungere il Majestic appena arriva. Con i più cordiali saluti e un benvenuto a te e a Olive (?)

Con affetto, la tua

Frances Hodgson Burnett

“Ho passato molti giorni a finire le ultime quattro o cinque parole di questa trascrizione. Tutto ciò che rimane da fare è vedere se riesco a provare che lei conosceva qualcuno di nome Olive. Ho cercato quello che potevo sul web e ho appena ordinato una biografia della Amazon. Se riesco a collegare Olive e a trovare la lista dei passeggeri della nave per gli anni che vanno dal 1890 al 1893, potrei riuscire ad arrivare al fondo di tutto. Ho notato che la Burnett ha firmato la lettera “con affetto”, che non è utilizzato per le sue conoscenze abituali. Ma non ha firmato “Fluffina” come avrebbe fatto per un membro della famiglia, né si sarebbe riferita a sua sorella come o avrebbe firmato con il suo nome completo. Spero l’impossibile ma potrebbe riferirsi a uno dei medium che aveva cominciato a vedere in quel periodo, sperando di contattare il suo amato Lionel. Ne deduco che si trovasse a New York per supervisionare una delle molte opere teatrali dell’epoca. Credo che la parte iniziale della lettera si riferisca agli attori. Forse potrei anche rintracciare i decoratori! Non posso aspettare l’arrivo della biografia! Grazie a tutti per l’interesse dimostrato!”.
 
 
ENGLISH VERSION

This is a special document found out by Sarah Elzabeth Mason Walden and signed by Frances Hodgson Burnett. This is a probably an original letter she wrote. Anyone can help to come to know who Olive is. Just send me an e-mail or join the Facebook group “Frances Hodgson Burnett”.

Here’s what Sarah Elzabeth Mason Walden wrote:

“I bought this partial letter from Frances Hodgson Burnett. She was the English/Tennessean authoress that wrote A Little Princess, The Secret Garden, & Little Lord Fauntleroy. I had to do a little digging to place this… I noticed the heavy black border which I knew denotes mourning. I knew when her son died, so I started then. I was able to substantiate the ship she mentioned was indeed inservice at the time of his death. In fact, it was captained by the same man who captained the Titanic. The Majestic itself replaced the Titanic after the catastrophe. The Majestic’s sister ship in the White Star Line was used by FHB for the crossing. The name mentioned as her traveling companion is most likely Mrs. Jordan, her sister Edith. This is interesting because it is just at this time, she moves with her family from California to DC to help manage FHB’s life. It mentions the decorations in her home, for which she was widely noted. I am still trying to decipher the name in the closing which might lead me to whom it was written. I have found other examples of this stationary with a printed header, but if she lived in DC, I am sure it is from that historical stationers there. The name eludes me. I am very excited to have happened on this! More research to do!”

some of them are good in parts and one or two not good at all. But people flock to see it . Decorators have been at work in my Washington house during my absence. Mrs. Jordan and I are flying back to restore order. Please let me know where you will be during your stay in New York and tell me you will give me a day or to (sic) in Washington before your return to England . I write this hastily that it may catch the Majestic as it comes in. With kindest regards and welcomes to you and to Olive (?)

Yours affectionately,

Frances Hodgson Burnett

“I spent a lot of the day finishing the last four or five words for this transcription. All that remains is to see if I can prove she knew someone named Olive. I’ve searched what I can on the interweb and just ordered a biography from Amazon. If I can match Olive and get a hold of the ship’s passenger list for the years 1890-3, I might be able to get to the bottom of it all. I have noticed that she signed it “affectionately” which is not per her standard to acquaintances. But she did not sign it “Fluffina” as she would to a family member, nor would she refer to her sister as Mrs. Jordan or sign her full name. I am hoping against hope it is one of the mediums she began seeing at this time, hoping to reach her beloved Lionel. I am inferring that she is in New York overseeing one of many staged plays at the time. I think the beginning refers to the actors. Maybe I can even trace the decorators! I cannot wait for the arrival of my biography. Thanks for everyone’s interest in this!”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>