Il Regno delle Quadrobambole

È uscito il mio nuovo libro ambientato nel mondo delle Quadrobambole: “Il Regno delle Quadrobambole – Filastrocche su principi, principesse, re e regine” (EdiGio’)! Come suggerisce il titolo, si tratta di una raccolta di filastrocche, ognuna accompagnata da un disegno da colorare. Un libro che mette di buonumore e che non vedevo l’ora venisse pubblicato!

Nel Regno delle Quadrobambole le streghe hanno scritto tante filastrocche su re, regine, principi e principesse. Hanno raccontato di una famiglia reale che aveva paura di un innocuo fantasma del castello; di principesse in cerca di un principe che le sposi; di una principessa che si è salvata da sola dalla torre in cui era imprigionata; e poi ci sono ranocchi che possono trasformarsi in principi! Tante filastrocche per ridere e sorridere, insieme a illustrazioni tutte da colorare.

Love ♥ Raccontami l’amore – L’Antologia che parla solo di Amore

Ho appena ricevuto “Love ♥ Raccontami l’amore – L’Antologia che parla solo di Amore” (Arduino Sacco Editore 2017). E finalmente posso sfogliare questa raccolta che contiene il mio contributo “La nuvola dell’amore”.
Ho ricevuto due copie speciali, ognuna con un adesivo in rilievo a forma di cuore: un tocco di dolcezza!

Presentazione “Poesie d’autunno” a Rieti

Sabato 30 settembre a Rieti sarà presentato il mio libro “Poesie d’autunno” (Amarganta 2017), in occasione del “Premio Metodo Caviardage di Tina Festa”, organizzato dall’associazione Amarganta. L’appuntamento è alle 17.30 presso il chiostro di Sant’Agostino (Piazza Giuseppe Mazzini, 1).

Ci sarà la premiazione dei vincitori del premio con i primi tre classificati e le menzioni speciali, e saranno lette tutte le poesie che hanno partecipato. Le poesie saranno raccolte nel volume “Gocce di speranza vol. 2″ e i proventi saranno devoluti alle popolazioni colpite dal sisma del 2016 nel centro Italia.

Per l’occasione, saranno presentati la mia raccolta “Poesie d’autunno” e “Versi da Poggio Perugino” a cura di Sandro Renzi.

Mi sembra un ottimo modo per dare il benvenuto all’autunno! Vi aspetto!

Liberi sulla Carta – Quattro nuovi amici stampati

Eccolo qui: il bottino di libri che ho trovato quest’anno a “Liberi sulla Carta – Fiera dell’editoria indipendente” di Farfa (Fara in Sabina – RI).

“In capo al mondo – Un viaggio, tredici storie, infinite possibilità” (Funambolo edizioni 2017) è stato scritto da una collega giornalista e persona meravigliosa, Francesca Dominici, che ha presentato questo piccolo gioiello alla fiera di Farfa insieme a Erri De Luca, che ne firma la nota di accompagnamento. Tredici storie di ragazzi con disabilità che hanno fatto del loro limite un trampolino di lancio, per arrivare dove nessuno si sarebbe aspettato mai. Francesca non si considera una scrittrice ma solo una presta-penna a queste storie. Io dico che servono grande sensibilità e capacità di scrittura per fare quello che ha fatto lei. E forse prima o poi si accorgerà che queste qualità sono proprie di una scrittrice.

“Blood & Breakfast” (Ensemble 2014) di Riccardo De Torrebruna è la storia di un giovane che decide di avviare un bed & breakfast nella villetta ricevuta in eredità dalla nonna, che non amava. Ma all’inizio dell’attività subito scompaiono due persone, mentre il ragazzo comincia a modificare la propria indole tranquilla… Cosa sta succedendo?

“Johnny Nuovo – Il ragazzo che non conosceva il mondo” (Carta Canta 2010) di Mauro Evangelisti ha come protagonista un bambino cresciuto in una stanza, senza sapere che esistesse il mondo…

“La sonata della vendetta” (Dark Zone 2017) di Marika Bernard comincia con un vecchio violino rimasto in soffitta. Un uomo che non sa niente di musica entra in quel luogo dimenticato e vede il violino del suo bisnonno, che sembrava stare lì ad aspettare… E poi tutto cambia…

Che ne dite? Non vedo l’ora di leggerli!

Poesie d’autunno

Ebbene sì: è uscito il mio nuovo libro “Poesie d’autunno – Viaggio attraverso l’autunno” (2017), edito da Amarganta.

Questa è la prima volta che scrivo poesie ma ero veramente ispirata… Era il 2015, stava iniziando l’autunno e la penna ha cominciato a volare sulla carta, raccontando questa stagione in versi…

Devo ringraziare l’editore Amarganta per aver creduto in me e nel mio lavoro. E così questo piccolo sogno si è realizzato.

Libri salvati!

Una ventina di libri che erano finiti in una soffitta stavano per essere buttati ma per fortuna c’ero io! All’inizio pensavo di prenderne solo qualcuno per me ma poi, sentendo che sarebbero stati buttati, ho deciso di portarli via tutti. Si trovavano in uno scatolone. Li ho tirati fuori e spolverati. Ne ho tenuti sette che mi interessavano e ne ho lasciato un altro gruppetto nelle casette del Bookcrossing Poggio Mirteto (RI).

Ecco i sei libri dello scatolone che ho tenuto per me:

“A certain justice” di P.D. James;

“Il gabbiano Jonathan Livingston” di Richard Bach;

“Un animal à vif” di Brigitte Kernel;

“Il testamento” di John Grisham;

“Until proven guilty” di J.A. Jance;

“Villette” di Charlotte Brontë;

e “After the funeral” di Agatha Christie.

Un bel bottino! E sono felice di averli salvati tutti!