Idee per incartare i regali

Arriva il Natale! C’è ancora tempo ma i giorni che precedono questa festività volano… sembrano prendere la rincorsa! Quindi, è sempre meglio premunirsi e fare i regali per tempo. …le ultime parole famose! ;) Un tocco personale, sia per i regali fatti per tempo che per quelli acquistati l’ultimo giorno, è fare da soli il pacchetto.

 

Carta da pacchi

Ogni anno a Natale ci troviamo di fronte allo stesso dilemma: cosa regalare ad amici e parenti? Però, una volta svelato l’arcano, resta un ulteriore passo da fare. Come incartare i regali? In genere ci pensano i negozi. Altre volte non è così. E, in ogni caso, incartare i regali di persona potrà essere un modo per dare un nostro segno distintivo a tutti i pacchetti. Non ci sono limiti alla fantasia. E’ bello dare un tocco personale a quello che si regala, riconoscere sotto l’albero i regali fatti da noi per l’originalità con cui sono stati incartati! :) E poi, mettiamoci la soddisfazione di aver fatto tutto da soli!

Una simpatica idea può essere quella di incartare i regali con della carta da pacchi: semplice, resistente ed economica. Si può usare della carta da pacchi rossa, resistente e natalizia. Se invece si sceglie la carta da pacchi classica avana e lo spago della stessa sfumatura, c’è bisogno di un tocco di colore. Ad esempio facendo dei disegni a tempera o con dei pennarelli: stelle gialle, abeti addobbati, cappelli da Babbo Natale. Oppure si può optare per le carte che avvolgono caramelle o cioccolatini, attaccandone alcune sul pacchetto con della colla vinilica. Deve essere però carta che richiami il Natale: rossa, dorata e comunque brillante. Va attaccata con cura e, una volta finito il lavoro, darà molta luce al pacchetto. Al posto della carta per i dolciumi, si possono incollare anche dei quadrati o dei rettangoli di carta da regalo natalizia avanzata. Oppure c’è una terza opzione, forse la più simpatica: incollare sul pacchetto dei mini torroncini o dei cioccolatini. Un’altra possibilità per dare colore al pacchetto è legarlo con della raffia colorata, che mantiene quel tocco rustico. O ancora unire allo spago del nastro classico colorato.

 

Mollette di legno

Ad ogni regalo che si rispetti bisogna abbinare un bigliettino coordinato. In questo caso, ne basta anche uno semplice in carta e busta rossa, in perfetto stile natalizio. Meglio se la carta è spessa e resistente, come quella del pacchettino. Il messaggio d’auguri può essere scritto con lettere dorate, argentate o glitterate! Il tocco finale sarà fissare il bigliettino al fiocco dello spago o della raffia con una molletta. Una di quelle semplici, in legno. Sopra uno dei lati piatti si può scrivere un breve messaggio (“Auguri”, “Buon Natale o “Buone feste”) con i pennarelli oppure disegnare piccoli simboli natalizi, come l’agrifoglio.

 

Spazio alla fantasia!

E poi, spazio alla fantasia! Si possono aggiungere adesivi natalizi, fiocchi o altri elementi decorativi, che magari rispecchino in qualche modo i gusti e le caratteristiche fisiche o caratteriali del destinatario.

Ovviamente, questi consigli sono utili per incartare i regali anche in altre occasioni. :)

E adesso, buon divertimento a tutti!

Letture…

Leggere più libri nello stesso periodo. Può succedere. In genere succede quando non c’è un libro che riesca a catturare tutta la nostra attenzione. Quando un libro ci “avvolge” non c’è storia, siamo come ipnotizzati. Ma se questo non accade, allora ci ritroviamo a passare le nostre serate o i viaggi in treno con più di un amico di carta e inchiostro. :)

Notte fonda…

Notte fonda. La notte ci invita a pensare, a meditare su noi stessi e sulla nostra giornata. Vediamo i nostri errori e le azioni che ci hanno resi fieri di noi. E poi arrivano i dubbi, le incertezze, i pensieri. Riflettiamo e riflettendo ci addormentiamo. Si dice che “la notte porta consiglio”. Spesso capita che il mattino porti una soluzione al problema che abbiamo o almeno l’indicazione di una via da seguire per raggiungere una soluzione. Altre volte questo non accade. Serviranno altre notti.

20121121-024345.jpg